Site Overlay

Storia del kir

Sabato 14 settembre, potrete assaggiare il Kir durante la nostra degustazione. Forse lo conoscete già, e vi diamo qualche informazioni in più!
Il kir è un cocktail inventato all’inizio del 1900 a Digione, la “Capitale” della Borgogna. Si tratta inizialmente di mischiare 1/3 di “Crème de Cassis”, liquore di ribes nero con 2/3 di vino bianco, normalmente “Bourgogne Aligoté”. L’obiettivo era di “nascondere” l’acidità del vino bianco con la dolcezza del liquore.

Un esempio di Kir!


Oggi, le proporzioni sono 1/5 di liquore per 4/5 di vino bianco.
L’appellazione arriva dagli anni 1950, dal “sindaco” di Digione che ha concesso il diritto di utilizzare suo nome (Kir).
In Savoia, si utilizza il vino bianco locale invece del Bourgogne Aligoté: la designazione di kir dovrebbe essere cambiato per “blanc-cassis” (“bianco-ribbes nero”).
Se passate un può di tempo in Francia, si usa anche di cambiare il liquore di ribes nero con altri liquori, abitualmente rossi o scuri: lamponi, fragola, more… Ma anche castagna! Il kir royal è la ricetta con spumante di Borgogna… O Champagne. O Spumante di altre zone!
Un’ottima ricetta è Champagne con liquore di castagna!
Noi, per questa prima volta, vi proponiamo la ricetta la più originale: 1/5 di liquore di ribes nero di Digione con 4/5 di Bourgne Aligoté. Ci vediamo per discuterne?
Ricordatevi la data: sabato 14 settembre dalle 18.30!

2 thoughts on “Storia del kir

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *