Site Overlay

Un sidro al giorno toglie il medico di torno

Le cidre’ è una bevanda alcolica antichissima che risale al III millennio a. C.

É un beveraggio frizzante e agrodolce, leggermente alcolico (tra i 2° e gli 8°) che può essere declinato in quattro versioni: sidro brut, sidro dolce, sidro rosé e poiré. 

Ottenuta dalla fermentazione della mela o della pera, è una bibita che possiede moltissime proprietà curative. Gli antichi ritenevano che fosse un drink salvavita contro le più disparate malattie.

Le caratteristiche terapeutiche del sidro sono molteplici:Sidro di mela

-contrasta la tosse e gli stadi febbrili;

-stimola la digestione e regola il pH dell’intestino;

-regola la glicemia;

-contrasta la ritenzione idrica e la cellulite;

-regola la pressione arteriosa e il colesterolo;

-previene i crampi muscolari;

-combatte l’alitosi.

Il sidro è una beva è che può essere abbinata a diverse pietanze, dall’aperitivo al dessert. Si sposa amabilmente a un tagliere di formaggi e salumi e si accompagna anche a piatti di carne selvatica, oltre a convolare a nozze con i dolciumi, dalle torte più complesse ai dolci al cucchiaio più semplici. Si può anche usare per sfumare e per creare intingoli.

Salute!

css.php